Treviso

Già municipio romano con il nome di Tarvisium, fiorì in epoca medioevale e sotto il dominio della Repubblica di Venezia. Il cuore della città è la Piazza dei Signori, intorno alla quale sorgono numerosi palazzi, fra i quali la "Torre campanaria" ed il "Palazzo dei Trecento". Giuseppe Mazzotti ha definito Treviso "la più affrescata città d'Italia".

Cosa vedere
1 Piazza dei Signori, Piazza dei Signori. Il salotto di Treviso.
2 Duomo (Cattedrale di San Pietro Apostolo), Piazza Duomo
3 Chiesa di San Nicolò, Via San Nicolò. 
4 Chiesa di San Francesco, Via San Francesco. 
5 Chiesa di Santa Maria Maggiore (Madona Granda). 
6 Complesso Monumentale delle Chiese di Santa Lucia e San Vito, Piazza S. Vito
7 Ateneo della Biblioteca Comunale di Borgo Cavour, Borgo Cavour 20. 
8 Loggia dei Cavalieri, Via Martiri della Libertà. Elegante e snello edificio a pianta quadrilatera, unico nel suo genere in Europa. Realizzato in mattoni e sormontato da un tetto in coppi.
9 Canale dei Buranelli, Sottoportico Buranelli. In questo luogo le donne venivano per lavare i panni 
10 Il complesso di Santa Caterina (Museo di Santa Caterina), Piazzetta Mario Botter 1 Da vedere assolutamente il ciclo pittorico delle Storie di Sant'Orsola di Tomaso da Modena.

Link al Comune di Treviso

Tutti i contenuti  sono a scopo divulgativo. Tutte le immagini e i contenuti
I diritti d'autore rimangono con il fotografo e gli autori originali.